I ringraziamenti di Gabriele Guccione Alù al termine del quarto mandato biennale

Carissimi soci panathleti,

Abbiamo portato a buon fine il passaggio del testimone ed è per questo che desidero ringraziare l’eccellente squadra che mi ha permesso di raggiungere l’eccezionale traguardo di quattro mandati da Presidente, di aver incrementato del 100% l’aumento degli associati e di aver ricevuto il prestigioso premio “Domenico Chiesa Award“ nel 2018.

Vorrei altrettanto ringraziare tutti voi Soci che avete rinsaldato le vostre radici nel Panathlon perché, la vostra efficace appartenenza, a dato ai nuovi la voglia di essere coinvolti e di essere protagonisti nei valori Sportivi e sostenitori del Fair Play nello Sport.

Nell’ultima conviviale al Mondello Palace ho sentito una vostra commossa partecipazione al minuto di silenzio che commemorava la improvvisa dipartita del nostro caro Mimmo Fanara, Medaglia d’Argento per meriti Sportivi; ho apprezzato molto la vostra attenzione sul tema del “razzismo nello Sport“, che io insieme al maestro Francesco La Versa e al maestro Rachid Berradi abbiamo argomentato sul pericoloso disagio che alcuni forsennati tifosi riversano su persone da noi diverse per colore, religione e razza; mi sono emozionato quando vi siete alzati tutti per applaudire il nostro Socio onorario Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, Presidente della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale, nonché supporter negli ultimi tre anni dei nostri progetti Sportivi sulla vela, sul canottaggio, e sulla scherma.

Il mio amico e compagno di scuola alle elementari dell’Istituto Sant’Anna ha avuto la sua maturità Sportiva e culturale nella sua Palermo ma ha percorso un eccellente ed invidiabile carriera di lavoro a Roma e nel Mondo, maturando, nel tempo, il sincero desiderio di restituire alla vita una parte di quanto essa gli ha generosamente donato, aiuta le persone meno privilegiate, sostenendo che la vita val la pena di essere vissuta, solo se la dedichi agli altri con impegno umano e professionale, espletando, in questo modo il mandato di filantropo e mecenate attraverso la Fondazione da lui presieduta con sensibilità e lungimiranza, a tal proposito, ci ha promesso di stare al nostro fianco se saremo capaci di organizzare, insieme ai meno abili, il “Museo dello Sport” a Palermo (non sarà facile ma possibile).

Abbiamo concluso la serata, consegnando la pergamena di “Socio onorario“ al caro amico Piero Fagone che, per lo Sport, in Sicilia e a Palermo, ha messo a disposizione la sua amichevole e panathletica saggezza.

Insomma la definirei una “bella serata“ che non sarà facile dimenticare.

La prossima conviviale sarà nella magnifica terrazza del San Paolo Palace – Via Messina Marine 91 di Palermo – alle ore 20:00 del lunedì 16 dicembre, dove saranno proclamati altri nuovi associati e sarà l’occasione per scambiarci gli auguri delle feste Natalizie 2019 e gli auguri di un buon 2020, anno di grandi eventi Sportivi.

Con affetto,  vostro Gabriele Guccione Alù

 

 

Publicato in NEWS.